FelicitAv

Posted by Prol0c0 in Eventi | Commenti disabilitati su FelicitAv

Felicità ad Avellino, quindi FelicitAV. E’ esattamente questa l’intenzione del progetto dalla Pro Loco Avellino: comprendere la felicità come fattore principale del benessere psicologico. Alla conferenza stampa di presentazione di stamattina, presso il Comune di Avellino, l’Assessore alla Cultura Teresa Mele, che è intervenuto per primo, ha affermato come questo sia un progetto di fondamentale importanza per aiutare i giovani che vivono sul nostro territorio ad affrontare eventuali problemi di disagio.

La parola è poi passata al Vicepresidente della Pro Loco Avellino Mauro Napolitano, che ha tenuto a precisare come da tempo c’era l’intenzione di attuare un progetto che potesse concretamente aiutare i giovani a trovare qualcuno che desse loro delle risposte alle tante domande insolute che spesso possono essere origine di un disagio.

Successivamente i dettagli dell’iniziativa sono stati ampiamente esposti dalla Dottoressa Carmen De Vito, psicologo cognitivista e delegato della Pro Loco Avellino alle Istituzioni scolastiche : ” La consapevolezza delle proprie emozioni è il primo passo per imparare a gestirle, e a ricercare strategie di autoefficacia e di autostima . Il problema del disagio psicologico verrà affrontato all’interno dei seminari da un punto di vista clinico e non solo, con particolare attenzione ad un disturbo dell’umore , noto come “depressione”.

I sintomi della depressione possono essere fisici, emotivi e comportamentali; nello specifico si riscontra una diminuzione dell’interesse per le attività quotidiane, isolamento sociale e tentativi di suicidio. Il fenomeno del suicidio, banalmente considerato come un gesto dimostrativo, è una manifestazione della sofferenza e dell’aggressività espressa in mancanza di strategie funzionali e meno autolesionistiche per la propria risoluzione. Dato l’aumento del fenomeno abbiamo ritenuto importante informare la popolazione ed in particolare gli adolescenti delle cause, dei fattori di rischio e dell’importanza di saper riconoscere la felicità “. Il Dottor Alessandro De Renzi, psicologo clinico specializzando in Neuropsicologia a Roma, ha ribadito l’importanza di questa iniziativa e di come l’argomento della felicità verrà affrontato sotto diversi punti di vista, clinico, sociale e culturale. ” Il progetto – ha detto – è nato dal confronto e l’incontro di tre cittadini avellinesi psicologi e quindi nasce, principalmente, da un’esigenza sociale e territoriale, di cui siamo stati protagonisti attivi, ma ovviamente ogni persona può considerarsi parte attiva a prescindere dal ruolo sociale che ricopre. Gli obiettivi saranno quelli di approfondire i concetti di benessere associato alla felicità, mirando sulla consapevolezza e alla comprensione di quest’argomento.

Gli appuntamenti saranno il 6 maggio all’Istituto di scienze umane “ Publio Virgilio Marone “, dalle ore 9,00 alle 11,00; il 13 maggio al Liceo Classico ” Pietro Colletta “, dalle 11,20 alle 13,20, ed infine ancora al ” Virgilio Marone “, indirizzo socio-economico, il 27 maggio dalle ore 9,00 alle ore 11,00.